• COSP at Manni Sipre

Alternanza scuola-lavoro: studenti in visita centro servizi acciai Manni Sipre

Un’ottantina gli alunni degli Istituti Tecnici veronesi che in visita da Manni Sipre a Mozzecane per la Masterclass “Il mondo delle costruzioni”, organizzata da Manni Group in collaborazione con Cosp Verona e il format della Regione Veneto VIA! Veneto in Alternanza.

MOZZECANE – Gli operai si muovono agili tra le rotaie e i carriponte del Centro Servizi Acciai Manni Sipre a Mozzecane. Tra di essi, nei due grandi stabilimenti ricoperti di pannelli fotovoltaici della provincia veronese, anche 80 studenti delle classi quinte dei principali istituti tecnici scaligeri, guidati tra i macchinari di ultima generazione per osservare da vicino alcune delle principali lavorazioni dell’acciaio: taglio a misura, foratura, marcatura, taglio a fiamma con robot, saldatura di piastre con robot, sabbiatura e verniciatura di base, primerizzazione, zincatura a caldo su travi, laminati, tubi.

A seguire una sessione tecnica in aula per capire quali sono le opportunità lavorative che offre il settore e le competenze professionali di cui necessita. Così la masterclass “Il mondo delle costruzioni”, organizzata dal Comitato Provinciale per l’Orientamento Scolastico e Professionale (COSP) e da Manni Group nell’ambito del progetto di Regione Veneto “VIA! Veneto in Alternanza”, conta di aiutarli ad orientarsi meglio nelle scelte future.

I ragazzi hanno incontrato l’AD di Manni Sipre, Massimo Fabbri, che ha sottolineato la capacità produttiva dei sei stabilimenti italiani nei quali, grazie a 440 collaboratori, si lavorano 400mila tonnellate all’anno di prodotti siderurgici impiegati nel settore dell’edilizia, ma anche delle costruzioni meccaniche, dell’impiantistica oil & gas, leggera e pesante.

Massimo Ambrosi, Project Manager Lavorazioni Speciali del colosso industriale, ha illustrato alcuni significativi esempi di realizzazioni in acciaio, tra cui le futuristiche strutture di 22 padiglioni di Expo Milano 2015, realizzate con il contributo di Manni Sipre.

Immancabile la tappa nel quartier generale di Manni Group, la Holding che controlla Manni Sipre e le altre aziende del Gruppo anch’esse coinvolte nel progetto di orientamento, Isopan e Manni Energy. Qui è stato il Presidente Giuseppe Manni a dare il benvenuto e lo sprone ai giovani studenti: “Manni Group è nato settant’anni fa e ad oggi può contare su oltre mille dipendenti impiegati in ventuno centri di produzione distribuiti tra Italia, Spagna, Romania, Germania, Russia, Messico, Francia, Marocco e Repubblica Ceca. Il nostro obiettivo – ha spiegato –  è quello di proporre soluzioni per un’edilizia in cui il risparmio energetico e la tutela dell’ambiente vadano di pari passo con la sicurezza.

Dal Direttore Risorse Umane del Gruppo, Nicola Bresciani i ragazzi hanno ricevuto alcuni consigli pratici per presentarsi correttamente alle aziende. “Gli iGen, o Post-Millennials, ovvero i ragazzi nati tra il 1995 ed il 2010, hanno una marcia in più – ha sottolineato: sono cresciuti nell’attuale era tecnologica, ‘mangiando pane, Internet e Social’, ma dovranno dimostrare di saperli utilizzare, applicandoli al mondo del lavoro e non solo alla vita personale”.

By |Commenti disabilitati su Alternanza scuola-lavoro: studenti in visita centro servizi acciai Manni Sipre